Ma quale legge permette il telelavoro?

pratiche pa

Di tanto in tanto alcune imprese mi contattano per chiedermi a fronte di quale legge l’azienda puo’ attivare il telelavoro per i propri dipendenti, nelle diverse configurazioni (domiciliare, mobile, da centro di Co-Working pubblico) senza incorrere in sanzioni varie.

La risposta è semplicissima:  Il telelavoro e lo smart work NON sono coperti in Italia da una specifica legislazione che ne prescrive i metodi e le regole di applicazione. Fa eccezione il settore pubblico, ove il legislatore lo ha normato tra fine ’90 e inizio ‘2000 e da ultimo con la riforma Madia dell’agosto 2015, alla quale mancano comunque i decreti applicativi.

Ma ovviamente la cosa non interessa le imprese private. Quindi è inutile cercare di capire se una qualsiasi applicazione del telelavoro in una azienda sia o meno in linea con una normativa che non esiste.

La scorsa settimana il PCM ha approvato uno schema di DDL sullo smart work, che comunque deve ancora arrivare in versione definitiva in Parlamento. Gli interessati possono leggere la bozza del DDL che trova nel  sito:
http://www.telelavoro-italia.com/smart-work-lavoro-agile/consiglio-dei-ministri-approva-disegno-di-legge-sul-lavoro-agile

Ciò detto il telelavoro, in tutte le sue forme, nel settore privato, è normato da:

– Contratti aziendali stipulati nel singolo Ente;

– CCNL del settore di appartenenza (che puo’ avere articoli sul telelavoro);

– Contratto Quadro applicabile in tutta Italia stipulato nel 2004 (http://www.cgil.it/archivio/politiche-lavoro/TipologieImpiego/TeleLavoro/Accordi/accordo_telelavoro20041.pdf)

– Accordo Quadro Europeo del 2002 (http://www.cliclavoro.gov.it/Aziende/Documents/accordo_quadro_16_luglio_2002.pdf)

L’assenza di una legge è un vantaggio: rende il contratto immediatamente operativo in via pattizia, in quanto il legislatore (Europeo ed Italiano) ha appositamenete deciso di NON normare il telelavoro lasciando invece alle parti il diritto di sperimentarlo.

Per avere un quadro dei contratti aziendali e di settore stipulati negli anni si puo’ vedere questa pagina da me curata (anche se non aggiornatissima): http://www.telelavoro.rassegna.it/contratti/default.htm

Print Friendly

Lascia un commento