Telelavoro: tornano le profezie bizzarre sul suo sviluppo

Il Sole 24 Ore riporta oggi alcune profezie sullo sviluppo futuro del telelavoro, contenute nel Rapporto Future of Jobs (attenti: pesa circa 10 Mb)  presentato a gennaio a Davos al meeting del WEF. Secondo tale rapporto (almeno nella semplificazione adottata dal giornale) nel 2020 la metà delle persone lavoreranno da casa: e quindi il telelavoro trionferà. Ne sarei molto felice, ma purtroppo, dall'alto dei miei oltre 20 anni di studio del telelavoro, ne dubito fortemente. Come ho avuto mo...
Altro

Lavoro Agile sostituisce il Telelavoro: ma sarà vero?

Il Sole 24 Ore pubblica un articolo peraltro interessante in cui si sostiene che la proposta di legge sul lavoro agile manderà in pensione il telelavoro. Penso sia una affermazione superficiale, in quanto il telelavoro rimarrà vivo e vegeto per tutte le aziende che già lo usano. Si pensi alle migliaia di operatori di call center che lavorano sempre a casa con una postazione fissa, agli Enti pubblici che hanno stipulato accordi e progetti predeterminando in maniera rigida giorni e attività da sv...
Altro

Se nevica forte, usa lo SmartWork

A Boston l'inverno 2014-15 è stato da record: freddo e neve in abbondanza. Secondo US News molte aziende hanno permesso ai propri dipendenti di telelavorare senza uscire da casa, ottenendo risultati eccellenti. Il maltempo negli USA ha costi stimati tra i $ 15 miliardi a $ 50 miliardi, e nel 2014 le interruzioni di attività sono costate agli organismi governativi  oltre 71 milioni di dommati in perdita di produttività per ogni giorno di neve. Ovviamente alcuni costi dovuti al maltempo so...
Altro

Telelavoro, inquinamento, risparmio energetico: una via possibile

  Nel 2000 ho svolto una ricerca su un gruppo di 196 telelavoratori domiciliari di Telecom Italia che rispondevano al call center dell'allora Servizio 12.  In quell'occasione fu misurato, applicando una metodologia sviluppata in California,  il risparmio energetico derivante dal telelavoro.   Di seguito si riporta un passaggio tratto dal mio libro Telelavoro Domiciliare, Ediesse, 2002 (http://www.ediesseonline.it/catalogo/materiali/telelavoro-domiciliare) --------------...
Altro

Una raccolta di miei articoli dal 1995 al 2010

Telelavoro Italia
Ho scritto più parole sul telelavoro di quanti siano in Italia i telelavoratori. Me ne pento. Ho assistito decine di Enti pubblici, Imprese e progetti a sperimentare il telelavoro nella propria organizzazione. Ne vado fiero. Qui alcuni articoli che ho pubblicato nel corso del tempo, alcuni forse valgono ancora lo sforzo della lettura.
Altro

WELL@WORK. Negoziare il benessere in azienda (un libro offerto da Telelavoro-Italia.com)

E’ possibile, nei tempi in cui viviamo, aspirare a lavorare in aziende che, oltre che delle performance imprenditoriali, sappiano farsi carico anche del benessere delle persone? E se questo risultato è raggiungibile, esso deve discendere da azioni unilaterali o è preferibile seguire la strada della concertazione in azienda? Questo libro ci conferma che i grandi temi dell’innovazione sociale e del benessere organizzativo in azienda non possono prescindere da una elaborazione congiunta delle pa...
Altro

Telelavoro 3.0 o Smart Work?

di Patrizio Di Nicola Articolo pubblicato in Di Nicola E. (a cura di), WELL@WORK. Negoziare il benessere in azienda, Roma, 2015, pag. 47-55   Premessa: il telelavoro inevitabile La società cablata globale, nella quale tutti noi, forzatamente o meno, ci troviamo a vivere, ha portato con sé enormi opportunità: oggi è possibile trovare online i prodotti più convenienti ed utili allo scopo di ciascuno, mettersi in contatto con vecchie conoscenze, espandere i propri orizzonti. La l...
Altro

Il Crowdsourcing: tra l’intelligenza collettiva e le pecore di Koblin.

Nato come spontanea condivisione di informazioni tra web surfer, il Crowdsourcing - neologismo coniato da Jeff Howe nel 2006 unendo i termini crowd (gente comune) e outsourcing (esternalizzare le attività) – è diventato negli ultimi anni un nuovo modello di Open Enteprice. Il meccanismo che è stato alla base delle community che hanno dato vita a Wikipedia e all’Open Sorce (tanto per citare qualche esempio) diventa un’arma (a doppio taglio) nelle mani delle imprese, e si fa modello di business: e...
Altro