Smart Work e Piattaforme Digitali

E' stata presentata di recente alla Camera dei deputati una proposta di legge intesa a regolamentare le piattaforme digitali, cioè quei sistemi, come AirBnB o Uber, che permettono la condivisione di beni (come l'appartamento) e servizi (come lo spostamento in auto) nell'ambito di quella che viene comunemente definita "Economia della condivisione".  Nella proposta si intende soprattutto regolare i compiti e limitare il potere di chi gestisce la piattaforma, gli aspetti fiscali per chi mette a...
Altro

Uffici condivisi? In che senso?

Associata all'idea di telelavoro e lavoro agile si parla spesso di Desk sharing o scrivania condivisa. Le aziende sono molto interessate al tema: poter risparmiare il 20 o 30% dello spazio, sfruttando i giorni di presenza e assenza dei telelavoratori dalla sede, specialmente nelle grandi città, è un affare non da poco. Anche le PA, che hanno l'obbligo di ridurre i costi di esercizio immobiliare, guardano con interesse alla possibilità di far condividere le scrivanie ogni volta che sia possib...
Altro

Smart Barilla

Se qualcuno aveva ancora dei dubbi, questo annuncio, ripreso ampiamente da moltissimi giornali, li fuga tutti: lo smart work si puo' fare in ogni tipologia di impresa, persino in quelle agro-industriali. Alla Barilla sin dal 2013 esiste un progetto di smart working in tutte le sedi, nazionali e internazionali. Su 1.600 impiegati coinvolti, circa 1.200 (oltre il 74%) hanno usufruito dell'opportunità di lavorare da casa.
Altro

Telelavoro, smart working e lavoro agile: una proposta di definizione

Mi pare che su telelavoro, smart working e lavoro agile ci sia una discreta confusione. Propongo di concordare, almeno tra gli addetti ai lavori, il significato dei tre termini. Può sembrare un approccio accademico, ma credo che avere le idee chiare sia sempre un buon inizio. Ecco quindi le mie proposte (e spero che altri si prendano la briga di migliorarle): Cominciamo con il dire che basta con le maiuscole: i tre termini vanno sempre scritti con la minuscola! Al limite, nel caso dello ...
Altro

Telelavoro, Smart Work, Lavoro Agile: quanta confusione.

La pubblicazione di un disegno di legge di iniziativa governativa sul lavoro agile ha mosso molto le acque già agitate degli esperti (e presunti tali) di nuove forme di lavoro. Giuliano Cazzola, ex Senatore del PDL e oggi docente presso una Università telematica, ha  dichiarato a LaPresse che lo Smart Working sarebbe una forma di lavoro di serie B, per il quale  peraltro " le norme sul licenziamento sembrano molto piu lasche,  molto più generiche e meno tutelanti rispetto a quelle vigenti." ...
Altro

Telelavoratore? Ti assumo!

Flexjobs, un portale americano specializzato nella fornitura di lavoratori flessibili ed "agili" riporta in questo articolo la liste delle imprese che nel 2015 hanno assunto, tramite loro, il maggior numero di telelavoratori. Della lista fanno parte, a parte i big dell'ICT e dell'eCommerce come Amazon, Dell, IBM, Apple ecc, anche enti inattesi, come i Ministeri degli Interni e dell'Agricoltura (degli USA, ovviamente), banche, assicurazioni e università e addirittura centri medici. Come dire:...
Altro

Ma quale legge permette il telelavoro?

Di tanto in tanto alcune imprese mi contattano per chiedermi a fronte di quale legge l'azienda puo' attivare il telelavoro per i propri dipendenti, nelle diverse configurazioni (domiciliare, mobile, da centro di Co-Working pubblico) senza incorrere in sanzioni varie. La risposta è semplicissima:  Il telelavoro e lo smart work NON sono coperti in Italia da una specifica legislazione che ne prescrive i metodi e le regole di applicazione. Fa eccezione il settore pubblico, ove il legislatore ...
Altro

Una raccolta di miei articoli dal 1995 al 2010

Telelavoro Italia
Ho scritto più parole sul telelavoro di quanti siano in Italia i telelavoratori. Me ne pento. Ho assistito decine di Enti pubblici, Imprese e progetti a sperimentare il telelavoro nella propria organizzazione. Ne vado fiero. Qui alcuni articoli che ho pubblicato nel corso del tempo, alcuni forse valgono ancora lo sforzo della lettura.
Altro

American Express nuova sede pensata come “hub” del telelavoro

Da ASKANEWS: Con lo "smart working" si lavorerà da casa 2 giorni a settimana Roma, 29 set. (askanews) - Possibilità di lavorare da casa due giorni a settimana, postazioni di lavoro prenotabili, 50% dello spazio destinato ad aree di co-working, sale riunioni a grandezza variabile, ambienti per il break con il calcio balilla o per la concentrazione con le poltroncine. E poi telefoni intelligenti che riconoscono dove ci si è seduti, salottini per incontri informali e persino servizi di la...
Altro