E’ estate, mancano le notizie? Rivenditi il telelavoro nella P.A.

Quando le notizie scarseggiano il riciclo va di moda. Nella fantomatica bozza di "documento top secret" scovato dal Corriere a Palazzo Vidoni, pare ci sia anche il telelavoro.  Il prestigioso quotidiano milanese, infatti, ci informa che "Almeno il 10% dei dipendenti pubblici, se lo chiederà, dovrà essere messo nelle condizioni di lavorare da casa, o comunque da fuori ufficio. L’obiettivo dovrà essere raggiunto entro tre anni dall’entrate in vigore delle nuove regole. E, per chi sceglierà que...
Di più

Il regolamento sul lavoro agile nella PA sarà discusso in Rete?

Abbiamo già informato, qualche mese fa, della Riforma della PA voluta dal Ministro Madia (legge 7 agosto 2015 , n. 124), alla quale mancano però ancora i decreti attuativi. Anche per l'articolo 14, che parla della possibilità di attivare  "nuove modalità spazio-temporali di svolgimento della prestazione lavorativa che permettano, entro tre anni, ad almeno il 10 per cento dei dipendenti, ove lo richiedano, di avvalersi di tali modalità" (in pratica il telelavoro e lo Smart Work) si è in attes...
Di più

Telelavoro al Comune di Torino: il punto

Sono 43 i telelavoratori del Comune di Torino, e tutti i responsabili sono più che soddisfatti del lavoro che svolgono. Secondo le interviste svolte da Andrea Solimene e documentate in un articolo, si tratta di un progetto in attivo sin dal primo anno grazie ai risparmi sulla mensa, sul salario accessorio e alla riduzione di malattie e permessi. Importanti i vantaggi per l’ambiente: 186.000 km di viaggio casa/lavoro risparmiati in un anno.
Di più

Comune di Torino: un bilancio del telelavoro

Sono 43 i telelavoratori del Comune di Torino, ma sinora hanno evitato di percorrere 187 mila km e hanno fatto risparmiare all'Amministrazione circa 90 mila euro soltanto di permessi e assenze per malattie. I dati di dettaglio sono qui. Invece alcuni consigli pervenuti dai dipendenti per migliorare il lavoro si trovano in questo sito web.
Di più

Giornata del Lavoro agile organizzata dal Comune di Milano

Il 18 febbraio 2016 il Comune di Milano ripropone la Giornata del Lavoro Agile. Le edizioni 2014 e 2015 hanno dimostrato che i dipendenti delle circa 150 tra aziende ed enti aderenti hanno potuto risparmiare circa 2 ore in un giorno, sottratte agli spostamenti e utilizzate per sé, per la propria famiglia e per il tempo libero. Inoltre, sono stati evitati circa 150.000 km nel 2014 e circa 170.000 km nel 2015 percorsi con mezzi privati a motore. Vantaggi per l’ambiente e maggior tempo per sé sono...
Di più

Il telelavoro nella Riforma della P.A.

Nel 2016 verranno presentati al Parlamento i decreti attuativi della Riforma della pubblica amministrazione emanata con la legge 7 agosto 2015 , n. 124 (pubblicata in G.U. 187 del 13/8/2015). Sembra utile quindi riproporre il testo dell'art. 14 per la parte che promuove telelavoro e smartwork. E se magari non fosse tenuta segreta la bozza del regolamento che lo implementerà...   Art. 14. Promozione della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nelle amministrazioni pubbliche 1. Le...
Di più

Accordo Provincia di Trento-sindacati sul telelavoro

E' stato raggiunto poco prima di Natale  un nuovo accordo tra la Provincia di Trento e le organizzazioni sindacali. Obiettivo dell'intesa è quello di stabilizzare le attuali forme di lavoro a distanza e di avviare, in fase di sperimentazione e a costo zero, il lavoro agile nella pubblica amministrazione nel 2016. Saranno pertanto regolamentate le modalità di lavoro flessibile rispetto al luogo di svolgimento per un numero limitato di ore mensili e per determinate figure professionali con eleva...
Di più

Progetto sperimentale di telelavoro al comune di Monza

Sta per iniziare il telelavoro a Monza? A quanto riporta MB News la giunta municipale ha dato via libera all’adozione del telelavoro in via sperimentale fra i dipendenti comunali. Il progetto è ancora da mettere a a punto, ma in base alle prime indicazioni contenute nella delibera, sembra che potranno beneficiarne i funzionari che non hanno contatti diretti col pubblico per un massimo di due volte la settimana. Il telelavoro entrerà in funzione per un anno, durante il quale l’amministrazione ef...
Di più