Chi siamo

Il telelavoro non è una professione nè un nuovo mestiere, ma un nuovo modo di lavorare che ci rende liberi dalla schiavitù del pendolarismo e dallo stress del traffico! Senza più vincoli di spazio e tempo, possiamo svolgere la nostra attività non più in un’unica sede di lavoro, ma anche da casa, in treno o in albergo, grazie alle nuove tecnologie che permettono la separazione e facilitano la comunicazione!

 

Il sito Telelavoro Italia nasce nel 1996 ad opera del sociologo e ricercatore Patrizio Di Nicola, allo scopo di offrire un punto unico di accesso a tutte le risorse informative sul telelavoro. Ospitato inizialmente dal provider romano MC LINK, passa nel 2000 nell’ambito della testata online Rassegna.it, ove ancor oggi è possibile trovare il sito originale.

Tra il 1996 e il 1999 il sito diventa parte della rete costruita dal progetto ETD , una iniziativa per lo sviluppo del telelavoro, del commercio elettronico e della cooperazione in rete tra persone, gruppi, imprese e comunità supportato dalla Commissione Europea. Il team dell’epoca è composto da 4 persone + una gatta.

 

Oggi il concetto di telelavoro si è espanso, e comprende lo Smart Work (o lavoro agile) che richiede alle imprese non soltanto di “far lavorare da casa” i propri dipendenti, ma di ripensare l’organizzazione nel suo complesso, sperimentando, d’accordo con i sindacati, nuovi modelli di gestione delle persone.
Il nostro vuole essere un “work in progress”, un capitolo mai chiuso che si arricchisce di giorno in giorno di nuovi contributi. Partecipa anche tu al nostro progetto: raccontaci la tua esperienza di telelavoratore e aiutaci a migliorare il nostro sito. Se hai suggerimenti o commenti da proporci, se vuoi condividere la tua esperienza personale, se vuoi saperne di più sul telelavoro, invia una emai a
info@telelavoro-italia.com.

No tags for this post.