Le regole del telelavoro nella Pubblica Amministrazione

In Italia esistono leggi e accordi sindacali che favoriscono il telelavoro dei dipendenti pubblici. Alla norma iniziale, pubblicata nel 1998, sono seguiti il Regolamento approntato dall’Aipa e dal Dipartimento della Funzione Pubblica e, da ultimo, l’accordo nazionale di settore, stipulato tra l’Aran e le organizzazioni sindacali.

Il quadro legislativo è quindi completo, seppur ormai vecchio di 15 anni: sta ora alla dirigenza di mettere a punto i progetti per l’utilizzo del telelavoro. E ai dipendenti di candidarsi per svolgere un lavoro che li liberera’ dalla schiavitù degli spostamenti.

Se il vostro Ente ancora non prevede il telelavoro datevi da fare e fate presente al vostro capo quali vantaggi derivano dal telelavoro, sia per i dipendenti sia per l’organizzazione !

Se avete difficoltà con il telelavoro presso il vostro Ente, segnalatecelo alla mail info@telelavoro-italia.com

 


 

Print Friendly

Lascia un commento