Approvato in Commissione Lavoro del Senato DDL sul Lavoro Agile

computer-toilet

E’ stato appena approvato in Commissione al Senato (e quindi dovrà andare in Aula plenaria) il disegno di legge 2233 presentato dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali e contenente “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato”. La seconda parte del provvedimento contiene la normativa sul Lavoro Agile. Secondo il Sole 24 Ore le modifiche non sono state moltissime, ma viene introdotto un “diritto alla disconnessione”: in pratica il lavoratore dipendente, nei momenti di riposo, ha il diritto di scollegarsi dagli strumenti di lavoro. Mi pare che tale innovazione, da sola, la dica lunga su come viene visto il telelavoratore e il lavoratore agile dal legislatore: una specie di schiavo digitale, che viene obbligato a portarsi il PC aziendale anche al bagno. Ma siamo seri!

Print Friendly

Lascia un commento