Consiglio dei Ministri approva disegno di legge sul Lavoro Agile

consiglio ministri Approvato il disegno di legge sul Lavoro Agile, che fa parte della norma denominata “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato a tempo indeterminato“. Chiarissimo lo scopo e i destinatari, la parte dedicata al lavoro agile si compone di 9 articoli della II parte del testo. L’analisi in Parlamento potrà modificarlo, ma anche i commenti delle associazioni dei telelavoratori, dei direttori del personale e dei sindacati potranno fare la loro parte per migliorarlo.

Intanto ecco il testo:  DDL-lavoro-autonomo-e-lavoro-agile.

Per approfondire si veda anche la rivista Lavoro e Welfare di gennaio 2016, uscita in contemporanea con la proposta di legge

Print Friendly

Lascia un commento