Lo Smart Work nella Legge di Stabilità 2016.

di Patrizio Di Nicola   Tra le molte innovazioni presenti nella legge di stabilità 2016 vi è anche la possibilità per le aziende di utilizzare una nuova forma di prestazione lavorativa, definita “lavoro agile”, che consiste nel svolgere la propria opera fuori dei locali dell’azienda, sfruttando l’elevato livello di digitalizzazione che caratterizza ormai una grande quota di attività produttive. L’articolato, che prende la forma di decreto collegato alla norma principale (e che per in...
Altro

Telelavoro e Smart Work. Una scelta negoziale

di Patrizio Di Nicola Articolo pubblicato in Di Nicola E. (a cura di), WELL@WORK. Negoziare il benessere in azienda, Roma, 2015, pag. 56-63   Premessa Il telelavoro, sin dalle sue origini, ha sempre stimolato i sindacati e le Direzioni del personale. Esso, infatti, portava con se vari aspetti fortemente innovativi del rapporto di lavoro: l’attività svolta all’esterno dell’unità produttiva – con il corollario di dotazione info/comunicativa da garantire, di sicurezza, antifortuni...
Altro

Telelavoro 3.0 o Smart Work?

di Patrizio Di Nicola Articolo pubblicato in Di Nicola E. (a cura di), WELL@WORK. Negoziare il benessere in azienda, Roma, 2015, pag. 47-55   Premessa: il telelavoro inevitabile La società cablata globale, nella quale tutti noi, forzatamente o meno, ci troviamo a vivere, ha portato con sé enormi opportunità: oggi è possibile trovare online i prodotti più convenienti ed utili allo scopo di ciascuno, mettersi in contatto con vecchie conoscenze, espandere i propri orizzonti. La l...
Altro